Immobile ex Istituto Gaetano Cappabianca

Santa Maria Capua Vetere (Caserta)

portfolio

Immobile ex Istituto Gaetano Cappabianca

L’Ex Istituto Gaetano Cappabianca è un edificio storico situato a Santa Maria Capua Vetere, un tempo dedicato all’assistenza di persone cieche e sordomute. Fondato grazie al lascito di Gaetano Cappabianca, un ricco possidente e benefattore locale nato nel 1849, l’istituto ha rappresentato un importante punto di riferimento per il sostegno e l’educazione di queste persone nella comunità.

Gaetano Cappabianca, con il suo testamento del 21 luglio 1908, destinò un ingente patrimonio alla creazione di un istituto che offrisse ricovero e istruzione a persone cieche e sordomute. L’edificio, che in passato ha accolto il munifico benefattore, divenne un luogo di tranquillo rifugio e di formazione, con l’istituzione di laboratori di falegnameria, calzoleria e sartoria per avviare i ricoverati ad un mestiere.

L’edificio è noto per la sua architettura e per le opere d’arte che contiene, come il busto di Gaetano Cappabianca realizzato da Giuseppe Sammartino, lo stesso autore del famoso Cristo Velato nella Cappella Sansevero di Napoli.

Dettagli Opera

Committente

Comune di Santa Maria Capua Vetere

Luogo

Santa Maria Capua Vetere (Caserta)

Interventi

“CONTENITORE CULTURALE” – Definizione data al grande complesso ex Istituto G. Cappabianca.

Ritorno al passato e nuova architettura sono gli interventi eseguiti nell’area Sammaritana dove l’arte e la tecnologia fanno da generatori per riapprezzare quello che era un simbolo per la città si Santa Maria Capua Vetere.

Tipologia di Intervento

Categorie
Lavori

L’unione di diverse realtà quali il patrimonio e la professionalità, capacità e dinamismo imprenditoriali pone la TECNORES S.r.l. Impresa Generale di Costruzioni tra le principali aziende del settore.

  • Archeologia

  • Manutenzione

  • Progettazione

  • Restauro