Cunicolo del Conte Sarno nel Sito Archeologico di Pompei

Pompei (Napoli)

portfolio

Cunicolo del Conte Sarno nel Sito Archeologico di Pompei

Nel 1592 il conte del Sarno Muzio Tuttovilla commissionò all’Ing. Domenico Fontana la realizzazione di un canale artificiale che sequestrava una delle sorgenti del Sarno ad Episcopio, dopo aver percorso la piana di Poggiomarino attraversa Pompei e poi sfociava nel mare a Torre Annunziata. Pompei Scavi è attraversata per un tratto di 1.6 Km, dalla Porta Est fino all’estremità ovest.

Rispetto al funzionamento del passato, quando il cunicolo era percorso da acqua utilizzabile per l’irrigazione degli orti, l’unico tipo di traccia reperibile sulle strutture sono i solchi, lasciati dalle corde dei secchi che venivano calati dall’alto per attingere, nei punti di maggior attrito.

Dalla fine degli anni ‘70 l’acqua non era più presente nel cunicolo e si era provveduto, alla metà degli anni 2000, a creare punti di immissione di acque pluviali come quella in prossimità della Palestra Sannitica (VIII, 7) e nel Cardo ad est della Casa del Menandro (I, 10).

Dettagli Opera

Committente

Soprintendenza per i beni archeologici di Napoli e Pompei

Luogo

Pompei (Napoli)

Interventi

Si è provveduto al restauro del cunicolo, alla pulizia dello stesso ed al convogliamento delle acque superficiali di Pompei scavi.

Tipologia di Intervento

Categorie
Lavori

L’unione di diverse realtà quali il patrimonio e la professionalità, capacità e dinamismo imprenditoriali pone la TECNORES S.r.l. Impresa Generale di Costruzioni tra le principali aziende del settore.

  • Archeologia

  • Manutenzione

  • Progettazione

  • Restauro